Come scrivere un testo seo-friendly

Scrivere post di blog ottimizzati sia per gli utenti che per i motori di ricerca è un’abilità. Devi essere intelligente nello scegliere e scrivere i tuoi argomenti, al fine di mantenere il tuo lettore impegnato. Quindi si necessita di prestare attenzione ai piccoli dettagli e implementare una serie di regole SEO.

Un testo ben ottimizzato con contenuti di grande qualità ha più possibilità di posizionarsi più in alto nella ricerca. Quello che stiamo cercando di dire è che, se vuoi migliorare le tue classifiche, devi migliorare le tue capacità di scrittura.

Inizia con questi suggerimenti su come scrivere testo SEO-friendly.

PENSA PRIMA DI SCRIVERE

Prima di mettere la penna sulla carta o le dita sulla tastiera, concediti un po’ di tempo per pensare a cosa scrivere nel tuo testo e annotare i tuoi pensieri. Questo ti farà risparmiare tempo più avanti nel processo.

Quando è il momento di scrivere il post sul blog, fai un’analisi dettagliata per rispondere alle seguenti domande:

  • Quali argomenti specifici trattare nel post?
  • Qual è l’obiettivo del post (ottenere un posizionamento migliore per una parola chiave, ottenere più iscritti, promuovere i miei corsi SEO, ecc.)
  • In che modo il nuovo post porterà benefici ai tuoi lettori?

Dopo aver risposto a queste domande, sarà più facile passare alla fase successiva.

CREA LA STRUTTURA DEL TUO TESTO

Inizia il to testo creando una struttura chiara. Dividere un post in varie sezioni può semplificare la scrittura.

Ogni post dovrebbe avere:

  • Un’introduzione (all’argomento in questione)
  • Un corpo (con il messaggio principale)
  • Una conclusione (una sintesi delle idee più importanti)

DECIDI IL TITOLO DEL TUO TESTO

Creare un titolo buono e interessante è un passo molto importante per la SEO e la facilità d’uso. Alcuni blogger preferiscono fare prima questo passaggio e poi creare la struttura del testo, altri preferiscono inventare il titolo una volta che hai una buona idea di cosa tratterà il post. Segui ciò che è più efficiente per te.

Qualunque cosa tu preferisca, un buon titolo dovrebbe avere le seguenti caratteristiche:

  • Dovrebbe avere un limite di caratteri compreso tra 55-60 in modo che venga visualizzato senza interruzioni nelle SERPS.
  • Dovrebbe contenere la tua parola chiave di destinazione (ma senza parole chiave in eccesso).
  • Dovrebbe fornire una descrizione accurata del contenuto che vivrà all’interno del post.
  • Dovrebbe essere abbastanza intrigante da indurre gli utenti a fare clic quando vengono visualizzati nelle pagine dei risultati del motore di ricerca.

Per rendere chiaro sia ai motori di ricerca che agli utenti cosa aspettarsi dal contenuto, potresti aggiungere ulteriori informazioni. Ad esempio, invece di creare semplicemente un titolo con la tua parola chiave, potresti aggiungere “Come fare per” o “Una procedura dettagliata” per rendere il titolo più interessante e selezionabile.

USA I TITOLI CORRETTAMENTE

I titoli all’interno del tuo post struttureranno l’intera pagina, quindi usali, ma correttamente. Sono importanti non solo per la leggibilità ma anche per scopi SEO. Aiutano Google a cogliere gli argomenti principali del post del blog e possono aiutare nella tua classifica.

I sottotitoli consentono alle persone di orientarsi nel tuo post sul blog, chiarendo la struttura del tuo post. Assicurati di utilizzare le tue parole chiave in alcuni dei sottotitoli, ma non in ognuno di essi, poiché renderà il testo innaturale.

MANTIENI I PARAGRAFI BREVI

Tutti usano i paragrafi ma non tutti li usano bene. Non iniziare ogni nuova frase su una nuova riga e non utilizzare paragrafi grandi.

Si consiglia di utilizzare piccoli paragrafi (2-3 frasi) e di sfruttare le varie opzioni di formattazione, ovvero grassetto, corsivo, sottolineato per rendere il testo meno noioso.

AGGIUNGI COLLEGAMENTI

Aggiungi collegamenti interni ogni volta che scrivi un nuovo post sul blog, ma solo quando ha senso. Se hai un post sul blog già pubblicato che puoi associare al tuo nuovo post sul blog, è opportuno utilizzarlo.

Il collegamento interno può essere molto efficace ed è una tecnica SEO facile da seguire che ha numerosi vantaggi:

  • Può aiutare i motori di ricerca a scoprire nuove pagine sul tuo sito web.
  • Fornisce ai motori di ricerca un grande suggerimento sull’argomento di una pagina.
  • È un ottimo modo per offrire agli utenti la possibilità di fare clic su un collegamento e leggere ulteriori informazioni su un argomento.
  • È una delle tecniche che puoi utilizzare per ridurre la frequenza di rimbalzo e mantenere gli utenti sul tuo sito web per un periodo di tempo prolungato.

NON abbiate paura di usare parole chiave nel testo di ancoraggio. Non ci sono penalità per farlo.

FAI USO DI PAROLE CHIAVE

Utilizza le tue parole chiave (e varianti) nei post del tuo blog. Lo consigliamo, tuttavia, non consigliamo di utilizzare parole chiave in eccesso. In altre parole, non aggiungere parole chiave nel testo per il gusto di farlo. Invece, fallo solo quando è naturale leggerle.

Se non sei sicuro di dove aggiungere le parole chiave, questo dovrebbe aiutare:

  • Aggiungile nel titolo del post
  • Aggiungile nei titoli principali del tuo post
  • Aggiungile all’interno del contenuto del post
  • Aggiungile nella conclusione del post

OTTIMIZZA LA LUNGHEZZA DEL TESTO

Assicurati che il tuo post contenga almeno 300 parole. Gli studi hanno dimostrato che i post più lunghi hanno un rendimento migliore nella ricerca, tuttavia, ciò non significa che i post più brevi non avranno un buon posizionamento. Tieni presente che se il tuo articolo è troppo lungo e non di facile lettura, potrebbe spaventare gli utenti.

Ciò che è più importante è la qualità del contenuto e non la quantità. Prova a scrivere un lungo post solo quando sai di essere uno scrittore esperto.

OTTIMIZZA LA META DESCRIZIONE

La meta descrizione è un riepilogo del post del blog che contiene meno di 200 caratteri. È importante ottimizzare la lunghezza della tua meta descrizione, perché Google potrebbe scegliere di mostrare il tuo post nei risultati. La descrizione dovrebbe essere informativa e interessante per incoraggiare gli utenti a fare clic sul tuo collegamento e visitare il tuo blog.

 

Scopri il nostro servizio Media Link Plus Clicca qui

administrator
M.G Editoriale è un gruppo attivo in televisione, editoria e artigianato. Gestiamo 29 siti web e 4 televisioni e un e-commerce di vendita articoli realizzati a mano.

Ti potrebbe interessare leggere anche: